13. Februar 2021 Von admin Aus

L’acquisto di Bitcoin da $ 1,5 miliardi di Tesla getta il gatto tra i piccioni istituzionali

Elon Musk è l’eroe o il malvagio dell’anno dopo che l’acquisto di Bitcoin di Tesla ha polarizzato l’opinione degli investitori istituzionali.

Non tutti gli analisti sono convinti che la recente acquisizione da parte di Tesla di $ 1,5 miliardi di Bitcoin ( BTC ) si rivelerà vantaggiosa per il gigante tecnologico quanto lo era per il prezzo della moneta BTC

Il responsabile della strategia azionaria di Saxo Bank, Peter Garnry, ha scritto in una nota di ricerca che Elon Musk aveva esposto Tesla ei suoi investitori a un „rischio immenso“, come riportato da Reuters l’11 febbraio.

„Elon Musk ha esposto Tesla a un immenso rischio di mark-to-market“, ha scritto Garnry, aggiungendo che la principale preoccupazione per gli investitori era valutare il valore di Bitcoin a lungo termine, data l’intensa volatilità del mercato a cui è stato soggetto sin dalla sua creazione.

Altrove, l’ex dirigente di Goldman Sachs Gary Black ha annunciato ai follower di Twitter l’8 febbraio di aver chiuso le posizioni detenute in Tesla Inc ($ TSLA), citando „l’allocazione di capitale più rischiosa“ dell’azienda tra le sue ragioni

Il valore di Bitcoin è aumentato del 20% nelle 24 ore immediatamente successive alla diffusione della notizia relativa all’acquisizione da 1,5 miliardi di dollari di Tesla , innescando una rinnovata ondata nel mercato delle criptovalute con conseguenti nuovi massimi storici per Bitcoin, Ether ( ETH ) e molti altri. Nel frattempo, il valore delle azioni Tesla è sceso del 7,5% nel corso dei successivi giorni di negoziazione.

Contemporaneamente è stata riportata la risposta di Brett Winton, direttore della ricerca presso ARK Invest, che alloca l’8,75% del suo portafoglio in azioni Tesla, che ha affermato che l’investimento rappresenta un „uso appropriato del denaro“, aggiungendo: „Siamo a nostro agio con il modo in cui che stiamo prevedendo le posizioni che stiamo mettendo di fronte ai nostri clienti „.

Il CEO di Grayscale, Michael Sonnenshein, ha recentemente suggerito che la pubblica rivendicazione di Bitcoin da parte di Elon Musk avrebbe innescato una „corsa“ agli investimenti da parte di acquirenti istituzionali e altri „visionari“ tecnologici. Sonnenshein ha affermato che la scala di grigi, che ha un interesse acquisito nella questione in esame, ha assistito a flussi in entrata più forti nel 2021 rispetto a quelli registrati durante l’anno record del 2020.