8. December 2020 By admin Off

La fornitura di Chainlink di proprietà delle balene è in declino

La fornitura di Chainlink di proprietà delle balene è in declino; Ecco perché

Il prezzo di Chainlink sta scivolando più basso oggi, in quanto l’intero mercato dei cripto-cripter mostra alcuni segni di debolezza. La sua continua discesa è dovuta al fatto che BTC scende al di sotto dei 19.000 dollari e che anche altre valute crittografiche come l’ETH diventano più basse.

Finora il calo visto da LINK si è attenuato, ma si sta rapidamente avvicinando a un livello di supporto cruciale che si è mantenuto forte in più occasioni nel corso dell’ultima settimana.

Sembra che l’incapacità di Bitcoin di superare i suoi massimi di tutti i tempi nella regione da metà a fine anno a 19.000 dollari sia parte del Bitcoin Era motivo per cui gli altcoin stanno lottando per guadagnare slancio. Finché non riuscirà a guadagnare uno slancio decisivo verso l’alto e a fissare nuovi massimi, gli investitori potrebbero continuare a fuggire dalle attività a rischio più elevato.

Una società di analisi sta ora notando che Chainlink sta crescendo in modo fondamentalmente forte man mano che i gettoni crescono sempre più distribuiti tra i titolari.

Notano che l’offerta di LINK detenuta dai primi 10 portafogli è diminuita, mentre il numero di nuovi indirizzi creati inizia a salire.

Questo significa che il cripto potrebbe essere sul punto di vedere una forte spinta verso l’alto, in quanto parla della crescente pressione di acquisto tra i commercianti al dettaglio.

Il collegamento a catena si immerge nel supporto chiave come Altcoins Selloff

Al momento della scrittura, Chainlink è in calo di poco più del 4% al suo prezzo attuale di 12,94 dollari. Questo è all’incirca il prezzo al quale è stato scambiato negli ultimi giorni.

Solo pochi giorni fa, il crypto è sceso ai minimi di 12,40 dollari prima di trovare un forte supporto che lo ha aiutato a risalire oltre i 13,00 dollari.

Anche se ora si sta rompendo al di sotto di questo livello, c’è qualche serio supporto appena sotto dove sta attualmente facendo trading che potrebbe aiutare a rallentare la sua discesa e portare ad un ulteriore rialzo nei giorni e nelle settimane a venire.

Piattaforma di analisi: LINK vede il diluvio di nuovi investitori

Nonostante la stagnazione dei prezzi di Chainlink, la criptovaluta ha visto un’ondata di nuovi investitori che probabilmente continueranno ad aumentare la sua azione sui prezzi nelle settimane e nei mesi a venire.

Parlando di questo, una società di analisi ha dichiarato che il numero di nuovi indirizzi è in crescita, indicando che nuovi investitori al dettaglio stanno versando denaro in LINK nonostante la sua tendenza alla stagnazione.

“La percentuale dell’offerta di LINK detenuta dai 10 indirizzi più grandi delle balene continua a diminuire fino a dicembre. Tuttavia, la crescita della rete (nuovi indirizzi creati) ha ripreso a crescere, il che potrebbe essere una valida spiegazione”.

Se questa tendenza persiste, potrebbe in ultima analisi contrastare i venti contrari che hanno causato il calo del prezzo della criptovaluta nell’ultima settimana.